Mi avvalgo della facoltà di non rispondere

Ero sicuro di averlo fatto, tanto tempo fa.
Nella mia testa la pratica era già evasa, completata e chiusa in un cassetto a prendere polvere nei secoli dei secoli.
Fino a che una mail quanto mai sospetta non mi arriva dall’università, dopo otto anni di silenzio, a ricordarmi che posso comodamente vedere lo stato dei miei pagamenti sul portale apposito del sito.
Immediatamente suonano decine di campanelli di allarme, non appena ne ho l’occasione mi tuffo letteralmente nei vecchi cassetti dello studio-stanza del gatto e la trovo, in tutta la sua incompilata gloria: la rinuncia agli studi.
Altroché evasa e completata, mi ero limitata a stamparla! Con essa ho ripescato il mio libretto con l’alto dei suoi cinque voti registrati (in due anni) e il consunto badge, che a saperlo avrei usato per ottenere lo sconto al cinema.
Così, rieccomi nella segreteria della mia facoltà, che nel frattempo ha cambiato nome, a consegnare all’oblio con pochi gesti e una firma i risultati delle mie gesta universitarie, stavolta per davvero.
E la volete sapere una cosa? Mi sono tolto un peso, come aver chiuso finalmente una porta che per anni è rimasta socchiusa, scricchiolante a ogni alito di vento.

 

Annunci

4 risposte a “Mi avvalgo della facoltà di non rispondere

Dimmi quello che ti passa per la testa.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...