Tanto lì ci metto il muschio

Per consolarmi del fatto che al puzzle che ho finito risulta mancare un pezzo, ma anche perché è d’uopo farlo in questo periodo dell’anno, dopo lungo dibattere sulla location più idonea a salvaguardarlo dalle incursioni delle gatte, ho fatto il presepe.
Da qualche anno a questa parte è mio compito prepararlo, un po’ perché mi diverte, un po’ perché a nessun’altro interessa.
Ogni anno compro delle piccole aggiunte, particolari che mi piace nascondere in giro, solo per gli sguardi più attenti.
Quest’anno è stato il turno di una sediolina di vimini, un cammello e un pregiatissimo scoiattolo.
Per coronare il tutto, una simpatica vetrinetta di plexiglass impedisce alle mie coinquiline feline di azzannare pecore e maiali innocenti, di abbattere persone, di divellere alberi e far esondare il torrente.
Gli conferisce anche un certo non so che. Potrei mettere una fessurina e scriverci “Offerta libera”, per finanziare il mio shopping natalizio.

Presepino

Si chiama Fitzgerald, mio orgoglio e gioia

Annunci

10 risposte a “Tanto lì ci metto il muschio

  1. Meraviglioso! E poi la vetrinetta fa tanto protezione opere d’arte!
    Lo scoiattolo e’ meglio della stella cometa ma la sediolina in vimini… non la vedo… :0 dammi indicazioni please!

  2. Forte! Ma te come fai a far stare in piedi le pecore? Le mie cascano continuamente :-), mi viene il dubbio che siano vive!

Dimmi quello che ti passa per la testa.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...