Twenty years

Avevamo vent’anni.

In realtà il concetto è tutto qui, potrei anche fermarmi, ma volevo raccontare una cosa.

Avevamo vent’anni, io all’epoca fingevo (male) di studiare. Festeggiavamo (e dopo tanto tempo lo faremo anche quest’anno) il compleanno tutti insieme, praticamente nella stessa settimana, noi tre.
Coincideva con la fine dell’Estate, con il primo arrossire delle foglie e con i primi timidi spifferi di freddo.
Non c’è sciocchezza che non abbiamo commesso; potrei raccontare cose che mi costerebbero una scomunica da wordpress, oltre che dal Papa, ma ne racconterò solo una, molto semplice.
Lei aveva una grande gonna vaporosa, e io ero molto dispettoso. Le attaccai alla schiena un foglio, e sopra c’era scritto: “Alzatemi la gonna, ho vent’anni!”

Oggi ne compio ventisei. Non una tragedia, direte voi.
Eppure, tutto questo è accaduto, letteralmente, una vita fa.

Annunci

9 risposte a “Twenty years

Dimmi quello che ti passa per la testa.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...